5 pensieri positivi…

….per arrivare a Natale.

Cene, regali, scadenze, obblighi…e non sempre sono scelte o pensieri positivi. Così ho pensato ad un promemoria (del tutto personale) per arrivare nel modo più positivo possibile al Natale.

Pensieri positivi di Elena
Pensieri positivi

Ecco i miei 5 pensieri positivi:

  1. I giorni di lavoro prima delle vacanze non sono molti
  2. L’eliminare i regali finti e obbligati mi ha resto più libera (magari non troppo simpatica agli occhi dei più, ma non importa, il mio motto è solo pensieri sentiti e scelti o fatti da me con gioia)
  3. Ho tante idee e progetti in testa (non di lavoro) che potrò magari in parte mettere a punto a vacanze iniziate. E per questo ringrazio Giorgio Fontana
  4. Ho un lavoro che  mi piace, vicino a casa…direi che è già molto
  5. Sto pensando a come festeggiare i 50 anni di matrimonio dei miei genitori

Quindi direi si solo pensieri positivi!

E voi ne avete di pensieri positivi? Se avete voglia scriveteli nei commenti o nel vostro blog, così potremmo sviluppare una ondata piacevole!

Annunci

35 risposte a "5 pensieri positivi…"

Add yours

  1. pensatoio dei pensieri positivi
    1) essere liberi da impegni e fare quello che l’estro comanda
    2) fare la colazione senza l’obbligo di prepararla anche per la figlia
    3) pensare positivo, anche nei momenti più neri
    4) ci devo pensare

    Dolce serata
    Un abbraccio

  2. Pensieri sotto l’albero:
    1. giorni da oggi a Natale in ufficio avanti con calma cascasse il mondo;
    2. colazione insieme ai bipedi senza guardare orologio & cellulare;
    3. per le feste sveglia & ritiro a piacere;
    4. decisioni sul da farsi al…momento, nessuna influenza esterna;
    5. sorriso obbligatorio….cascasse il mondo ☺

  3. Che belli i tuoi pensieri positivi, il due e’ come uno dei miei, e’ gia’ da un po’ che ho adottato la tua filosofia, regali a chi dico io e fatti con il cuore! Altri pensieri nei giorni ad arrivare al Natale, dunque: dormire a gogo al mattino, preparare pranzi e cene frugali, tanto si mangia fin troppo nelle feste, riuscire a finire i miei due libri incominciati, delegare la pulizia della casa agli altri, padre e figlia, io devo pensare al pranzo, 😉 ….. se mi vengono in mente altri te li aggiungo, baci cara, passa un buon mercoledi’, tvb, ❤

  4. Ciao Elena. Desidero un Natale positivo e voglio sviluppare solo pensieri positivi … in ordine cronologico: laurea di mia figlia, allestimento dell’albero nella piazzetta davanti alla chiesa, festa dei bambini del catechismo, Natale (con annessi e connessi, compresi i doni), rimpatriata con le compagne di scuola, 83° compleanno del mio papà. Voglio vedere intorno a me tanti sorrisi e gioire per questo, anche se il tutto sarà un po’ faticoso. Ti abbraccio

  5. Grazie, in questo momento il carico di pensieri positivi per me è prezioso!
    Il mio pensiero positivo è che sotto le feste trasloco in una casa e in un quartiere nettamente migliori di quelli in cui vivo.

  6. il tutto condensato in un unico punto : inaugurare e sperimentare la nuova cucinetta Ikea invitando di volta in volta amici e perché no anche i parenti simpatici ti abbraccio buonanotte.
    Sheraconabbraccio

  7. Sai Elena che anch’io ho pensato all’essenziale per questo Natale?
    Solo regali veri…fatti col cuore e magari con le mie mani e quelle dei npotini!
    Intanto abbiamo cominciato a fare i biscotti natalizi da portare come auguri…poi..chissà?
    Di pensieri positivi posso urlare che….lunedì arriva mio figlio Enrico dall’Australia!!!
    Che grazie a Facebook ho avuto notizie di un ragazzo unico e straordinario…ancora innamorato di mia sorella Evelina, morta a 20 anni!
    E poi che mio marito mi ha regalato un PC nuovo!
    Che la casetta del giardino, è così romantica…che mi fa sognare di vivere sulle Dolomiti!
    Che a Natale saremmo tutti insieme nella nuova casa di mia figlia Alessandra…
    …………
    Intanto che penso ancora…ti auguro sogni d’oro!
    Nives

  8. bella idea la tua…pensandoci ne ho anch’io di pensiero positivo:
    1 – staccare la spina …e non pensare più alla lavatrice, alla spesa, a cucinare, e le bollette da pagare
    2 – rispondere a monosillabi a moglie e figlio così che diventino autonomi
    3 – non rispondere per nulla alle domande inutili
    4 – evitare rispondere gli sms inutili di natale
    5 – ricordarsi di fare una donazione alla mia onlus preferita
    ..direi che al momento basta

    ops 6 – proseguire a scrivere da solo il mio vademecum di cucina 🙂

    un abbraccio e buonagiornata
    .max

  9. nonostante il periodaccio di lavoro (ma ci siamo quasi alla fine… 🙂 ) i pensieri positivi ci sono e non mi abbandonano mai, anzi mi sorreggono.
    Quali sono? Tanti, vari e scontati, piccoli e semplici, anche importanti. Ne scrivo qualcuno
    1) le vacanze stanno arrivando e sono felice per aver convinto i genitori dei miei alunni ad eliminare il regalo alla maestra e pensare ad altre persone. Qualcuno starà un tantino meglio in questo Natale.
    2) riprendere a leggere la sera tardi perchè non stravolta dalla stanchezza
    3)più tempo per la mia anziana mamma
    4) due domeniche fuori porta già programmate col marito

    1. I regali alle maestre…quando la bipede era alle elementari erano quasi un incubo per me che ero rappresentante (ogni mamma voleva una cosa diversa). Quanto alla lettura evviva pure io non vedo l’ora! Io porterà i miei in gita la mare! Un abbraccio e buona ultima settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: