Fogli sparsi nell’inquietudine.

Sono gli ultimi giorni prima dell’orale della bipede. La sua stanza è un ammasso di carta, fogli scritti, fogli sottolineati, libri impilati, matite, pennarelli, magliette e pantaloncini, cuffie…..insomma nulla ha più un suo posto.

IMG_0740La sua voce mentre ripete da Pirandello ad argomenti sconosciuti di Fisica si sposta nelle varie stanze a seconda dell’andamento dell’aria esterna o dell’aria condizionata, dalle 7 di mattina e, il più delle volte, anche dopo cena.

Il gatto si è rannicchiato dietro ad un letto. Il cane spiaggiato sulle piastrelle. Il principe è spesso via per lavoro.

Ad una rapida occhiata sembra di essere in un quadro di Hopper, ma appena pronuncio una parola in più ecco che il senso di inquietudine diventa così evidente da farmi rimpiangere di aver aperto bocca.

Aspettiamo e desideriamo che lunedì arrivi presto. E dopo?

Non so perché ,ma credo che uno strano senso di vuoto riempirà le stanze e non solo.

Buon fine settimana a tutti.

 

Annunci

39 risposte a "Fogli sparsi nell’inquietudine."

Add yours

  1. No cara, altro che vuoto… È la vita che comincia che apre e chiude porte e portoni. È la bipede che diventa grande e poi avrà ancora tanti e tanti esami fino alla laurea 🙂 tenete duro lunedì è un attimo

  2. Ti sono vicina. Guardarle crescere, arrivare lì, a spiccare uno dei tanti voli che prenderanno senza di noi, a tener loro la mano, fa un certo effetto.
    Un abbraccio
    Francesca

  3. Pensiero e ricordi si accavallarono confusi in un fitto intreccio,che gettò il suo equilibrio psichico alle corde,andando a sgretolare il muro,se pur di carta,eretto a fatica nel corso degli anni.Doveva liberare la mente esorcizzando demoni segugi,che lo perseguitavano con accanimento.Nell’ultimo tratto di strada cerco’ di rivivere i pomeriggi felici…(da “il rancore non dimentica” di Luca Russo,uno scrittore esordiente che farà strada!) . Evviva i nostri ragazzi anche loro esordienti sul palcoscenico della vita.

    1. Sai che io pure quando ho fatto la maturità ho avuto il tuo stesso pensiero. Quanto alla bipede, non so, per ora è così in pensiero per l’orale che non si riesce a dire d’altro.

  4. le ragazze sono tutte più ansiose studiano di più quindi non devi preoccuparti sarà un successo io al contrario ero l’ansiosa e mio figlio tranquillissimo non trovavi libri da nessuna parte diceva che era inutile studiare all’ultimo momento era meglio distrarsi con gli amici e io mi agitavo come una matta ha superato l’esame si è trovato il lavoro poi dopo qualche anno è andato a vivere da solo ecco in questi pochi anni sono invecchiata improvvisamente ciao in bocca alla balena

  5. In bocca al lupo alla tua ragazza!! Mamma mia.. Mi è venuta una botta di emozione a leggere il post . Sto messa bene! 😂 buon we, calma e sangue freddo 😘

  6. Bellissimo e realissimo Post!
    Potrei scriverlo anch’io…per esperienza vissuta!
    “L’essenziale è invisibile agli occhi”….sempre!
    In bocca al lupo alla….”bipede”!!!!
    Ciao Elena, buona domenica!
    Nives

  7. Non ci sarà un grande vuoto, ma altri spazi da riempire, altri esami, altre ansie e così andando fino alla laurea. Ehh ne so qualche cosa 😀
    Un grosso in bocca al lupo alla tua bipede!!
    Ciao, Pat

    1. Nessuna per ora ! I risultati domani sera o mercole mattina. Ma l orale lo ha fatto bene . Lei è’ contenta , non ne poteva più di studiare ! E il posto all’ università c’è l’ha quindi è proprio in vacanza ! Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: