Ferrara dalle mille sorprese tra Internazionale e il cuore

Ho deciso di regalarmi un we lungo a Ferrara in occasione del Festival Internazionale del giornalismo (il principe mi ha raggiunta venerdì sera dopo una riunione a Bologna). Abbiamo lasciato a casa quadrupedi e bipede per la prima volta ( e la bipede alla fine non aveva nemmeno tanta voglia di rivederci).Mi sono iscritta ad…

Trasgressioni….

…………periodiche che portano attimi di piacere: Caffè al bar durante il  giro con la quadrupede (periodica nel we, solo il sabato mattina) Cioccolato fondente (quotidiana) Aperitivo con l’amica per le vere chiacchiere tra donne (periodica, ormai saltuaria) Estetista (periodica, intervallata dal fai da te) Acquisto compulsivo di e-book kindle (settimanale, anche bisettimanale se le offerte…

La prima volta che…..

….il virtuale è diventato reale. Ieri ho incontrato per la prima volta una persona che avevo “visto”solo in Fb in un gruppo di appassionati di Cavalier King. E dire che dico spesso alla mia bipede che il mondo virtuale non può essere reale….ma questa volta lo è diventato! Un incontro piacevole, una ragazza simpatica, due…

Chiacchiere in cucina

Ebbene mi piacciono le chiacchiere in cucina soprattutto se non devo cucinare! Mi piace stare in cucina, mi riscalda il cuore e l’anima. Qualche giorno fa nella cucina di una mia amica, una cucina calda, aperta e accogliente abbiamo chiacchierato in allegria e ho imparato qualche trucco della cucina indiana (lei ha vissuto in India)….

Monday: share your life

COSE DA DIMENTICARE! Dunque…..A. Ansia in gravidanza (periodo più stressante della mia vita, infatti ho una sola bipede), B. Problemi legati al lavoro. C. Le delusioni portate da ex amiche. VOI??? MA …..ho imparato a crescere, a guardare oltre, a contare su me stessa e a diventare più donna!

Quella mattina…

…..come tutte le mattine ero pronta a salire sul treno, stesso treno, stesso tram ….andata e ritorno. Allora vivevo solo con il bipede uomo, niente quadrupedi, niente bipede figlia. Tanto lavoro, sempre lo stesso fino ad orari assurdi. Il treno decise di lasciarmi a piedi insieme ad una moltitudine di bipedi piuttosto “arrabbiati”. Accettai il passaggio…

Attraverso il salvagente

Attraverso il salvagente vedo il mare, ma vedo soprattutto le amiche, le risate, le confidenze, l’appoggio, la sabbia morbida sulla quale appoggiare i piedi e anche sprofondare…..ma tutte insieme!