Fabio Genovesi è un mio mito, ho letto tutti i suoi libri e ne sono rimasta folgorata. L’ultimo “Il mare dove non si tocca”, l’ho letto con ancor più  attenzione dato che sapevo di aver la possibilità di intervistarlo. Un libro di formazione, di piccole cose. Tra l’altro un libro quasi totalmente autobiografico.

Sì ho fatto un viaggio in auto con Fabio, ero emozionata e pure preoccupata. Ma la sua umiltà e umanità mi hanno messa a mio agio e così abbiamo davvero chiacchierato molto e poi ci siamo bevuti un enorme caffè d’orzo, in totale relax.

Se volete potete leggere l’intervista su CriticaletterariaIMG_5627.

PS come mi piace fare queste cose!

Annunci