Ormai da tempo vedo la bipede che guarda e posta foto su snapchat, scrive sopra le foto, fa facce strane sempre partendo da foto…insomma mi sono incuriosita e ho provato a vedere un po’ da vicino questo social (son vecchia, ma resto sempre curiosa e interessata alle novità). Peraltro la scorsa settimana c’era pure un articolo interessante su shapchat anche su Internazionale.

Premetto che la bipede è partita dicendo “mamma ma non è per te, è per i giovani, sei vecchia, nessuno della tua età si interessa a questo modo di far foto e di raccontare di sé“. Comunque le ho chiesto qualche info ed ecco che ho cominciato, o meglio ho provato a superare le mie barriere mentali e devo dire che mi sono pure divertita. E’ talmente tutto così fuori dagli schemi (i miei schemi) che mi sono messa a ridere da sola provando gli strani filtri che si trovano e che si possono applicare a tutte le foto. E poi i contenuti spariscono dopo pochi secondi o al massimo dopo un giorno il che rende il tutto ancora più “evanescente”  e pure surreale.

Ma ecco il punto dolens: trovare amici per condividere quello che pubblico. Partendo dal fatto che la bipede mi ha vietato di vedere quello che pubblica lei, mi ha consigliato di cercare tra i miei contatti telefonici, e l’ho fatto, MA NESSUNO DEI MIEI CONTATTI HA SNAPCHAT.

Questa è la prova provata che i miei coetanei o già di li non usano snapchat. Eppure ammetto che ha un suo perché! Non so se riuscirò a seguirlo, ma comunque per ora sperimento.

IMG_0192

Voi lo usate? Io metto qui lo screen, se qualcuno di voi è presente batta uno snapchat colpo!

Buona settimana e buon mese di maggio!

 

Annunci