Tag

, ,

Rieccomi, un po’ tanto acciaccata, un po’ rilassata per la fine della scuola, un po’ sempre di corsa e pure avrei da commentare su alcune persone…ma siccome non uso uno pseudonimo, tutto e tutti diventerebbero riconoscibilii, anche se usassi qualche nomignolo carino….così passo oltre e mi concentro sulla prospettiva.

Questione di prospettiva

Questione di prospettiva

Nel turbinio mentale che spesso mi accompagna, mi sono venute un sacco di idee e di voglia di fare e di realizzare progetti. E quando sento i bipedi amici di mia figlia che raccontano i loro progetti (e sogni) di vita, mi viene ancora più energia. Poi però, e qui viene il bello, faccio i conti con la mia età….e qui casco come una prugna rinsecchita (sì perchè nonostante qualche chiletto in più questa è l’immagine che mi viene in mente pensando ai miei …x8 anni) e realizzo che non ho tanti anni per fare, per rivoluzionare la mia vita lavorativa (perché quella personale me la tengo stretta così come è e in un altro post vi racconto a questo proposito l’insegnamento di una mia carissima amica), per buttare al rogo l’esperienza acquisita e lanciarsi in avventure presidiate da giovani pimpanti e mentalmente più veloci, più liberi, più flessibili.

….Insomma la prospettiva inevitabilmente cambia con l’età.

Advertisements