La scorsa estate la bipede è stata in un college inglese e ha conosciuto molti ragazzi stranieri (soprattutto Tedeschi, gli Italiani non c’erano quasi, ovviamente il college era stato scelto per evitare di parlare in Italiano). La combriccola di giovani bipedi si era già ritrovata in ottobre a Berlino e questa settimana un bipede tedesco è venuto a Milano con i genitori. E’ stata una bella occasione per rivedersi e apprezzare Milano da turista.

Milano con occhi diversi

Milano con occhi diversi

Dopo  l’ufficio, l’altra sera, abbiamo fatto due passi in centro, con calma, guardando con occhi diversi, ammirando scorci e cortili, cena in una pizzeria , tante chiacchiere piacevoli. Alcune considerazioni mi sono sorte spontanee: 1) il padre del ragazzo è un famosissimo medico e professore tedesco e se fosse stato un italiano se la sarebbe tirata fino a Marte, invece assolutamente nulla,  2) nei negozi alla moda c’erano  solo  arabi e  qualche russo, del resto i prezzi erano a dir poco proibitivi 3) la città vista da turista ha un sapore diverso, magico 4) solo noi italiani abbiamo ferie (anche scolastiche ) accumulate ad agosto con poche possibilità di viaggiare quando i prezzi sono più bassi, 5) i rapporti internazionali mi sembrano ogni volta più stimolanti!

Un super abbraccio a tutti e BUONA PASQUA!

Annunci