Tag

,

L'invenzione della madre - Peano

L’invenzione della madre – Peano

Oggi la febbre è un po’ scesa e ho finito questo splendido libro: “L’invenzione della madre” di Peano. Un figlio racconta la malattia della madre e in parallelo la sua storia d’amore. Il cancro, i gesti di ogni giorno, i piccoli gesti che si caricano di significati enormi. Un libro ruvido, triste, ma mai esagerato, un libro duro, un ragazzo che cresce con la malattia della madre e che cerca di andare oltre la malattia stessa, nel tempo, nel dopo, nell’accettazione che esiste anche il dopo, ma solo dopo tutta la consapevolezza del durante. Il linguaggio è nitido, vivo, diretto, delicato, un bel esempio di letteratura, complimenti a Peano che è al suo primo libro.

Un libro da leggere per apprezzare la vita e per rivedere i propri piccoli gesti

Annunci