Le pulizie diventano terapeutiche: psicopulizie?

Il termine americano è decluttering, ovvero buttare l’inutile e fare posto al nuovo. Rivivere gli spazi, creandone  nuovi, eliminare l’inutile e creare nuovi posti non solo negli armadi, ma anche al nostro mondo interiore. Non basta quindi pulire occorre eliminare, pensare, rivedere (ricordi e oggetti), insomma c’è un gran bel da fare. Riordino terapeuticoTenendo conto che io non butto mai nulla e che ho bisogno di svuotare un po’ la mente ecco che ho pensato alle mie psicopulizie:

  • trucchi vecchi e creme mai usate direi buttare
  • vecchi ritagli di giornali e articoli “magari possono servire”, non son mai serviti quindi buttare (comunque ormai sono superati)
  • borse che avrò usato una volta in 5 anni….posso farne a meno, non le butto le porto in un centro raccolta indumenti
  • maglioni, magliette (soprattutto della bipede), praticamente nuovi e quasi mai indossati …direi centro raccolta
  • libri letti e non classificati: faccio una selezione, alcuni nella nuova libreria, altri in cantina (poi però dovrò fare decluttering pure li, mi sa, ma magari in primavera ora fa freddino)
  • collane, orecchini, e amenicoli vari…ho già comprato alcuni contenitori fantastici da Muju (adoro questo negozio), li divido per tipo e così li avrò più in ordine.

Però psicopulendo ho trovato (li cercavo da mesi) le carte, i timbri, i fili, i tag…e tutto quello che usavo facendo scrapbooking…e mi è venuta una gran voglia di rimettermi a usare carta, insieme ai pensieri, alle foto, ai desideri…. Quindi direi che ho fatto spazio, ho pulito, mi sono un po’ rilassata e ho ritrovato pure energia per fare attività manuali….però non ho ancora capito dove trovare il tempo…..mah!?

45 commenti Aggiungi il tuo

  1. tiZ ha detto:

    prima di tornare ad accumulare di nuovo…. 🙂

  2. Francesca ha detto:

    Evviva le psicopulizie! Ogni tanto le faccio anche io e ci trovo un gran beneficio!
    E’ che bisognerebbe essere più audaci e avere meno tentennamenti…

    1. Elena ha detto:

      Infatti io non oso mai buttare!

  3. stravagaria ha detto:

    Adoro il decluttering fin da bambina quando a casa mia si chiamava “repulisti” 🙂

    1. Elena ha detto:

      Oppure come dice mia mamma ” fa un pu d’urdin!”

  4. quelfilosottile ha detto:

    Noto che sei molto determinata nel repulisti 🙂 che dici di venirmi a trovare, ho una marea di roba da selezionare, mi aiuteresti a farlo, scommetto che ti divertiresti:)))
    Nel frattempo grazie dei consigli Buona serata cara Elena

    rosy

    1. Elena ha detto:

      non vale ! Con le cose degli altri è più facile buttare!!!

      1. quelfilosottile ha detto:

        ahahahhahh E’ vero , ma è proprio per questo , ultimamente ho dovuto “disfare ” due case e NOTA io non butto “quasi niente ” delle mie cose , ognuna a suo modo è un ricordo, figuramoci ora !!! Ma mi tocca farlo oppure dovrò uscire io da casa !
        bye 🙂

  5. Miss Fletcher ha detto:

    Ahia….trattasi di attività per la quale sono negata, tengo tutto 🙂
    E non ce la posso proprio fare Elena, che disastro!

    1. Elena ha detto:

      Io pure! Ma ogni tanto mi prende il raptus e via!

      1. Ezia&Antonia ha detto:

        A me questo raptus non viene mai xD

  6. Laura ha detto:

    Mi interessano i contenitori per gli orecchini, collane ecc, vado a vedere, grazie dei consigli! Elena in questi giorni ho fatto ripulisti in casa anch’io, ogni tanto ci vuole, ho usato un vecchio, ma molto bello, beauty case rigido da trucco per il cucito, ho messo in ogni scomparto rocchetti di filo di tanti colori, cerniere, bottoni ecc, mi piace ed e’ molto funzionale! Baci cara, buona giornata, ❤

    1. Elena ha detto:

      Quel negozio è stupendo! ci sono molti prodotti naturali e una concezione dello spazio che adoro! Evviva le pulizie…diciamo vah!

      1. Laura ha detto:

        Se penso a questa primavera, vogliamo rifare il garage, quindi ripulita di tutto, non ti dico cos’ho li’ dentro, mi sento male solo a pensarci, 😀 baci cara, 💕

  7. tramedipensieri ha detto:

    Più passa il tempo e più tendo a distribuire cose che non utilizzo…qualcosa va a finire nell’indifferenziato….con molta liberazione!
    🙂

    1. Elena ha detto:

      Io fatico sempre a separarmi da tutto!

  8. manutenzionepiscina ha detto:

    Ogni tanto le faccio anch’io. Mi ritrovo con tante cose inutili, accantonate o mai usate! Alcune alla fine le conservo sempre. Chi sa perchè non riesco a liberarmene?

    1. Elena ha detto:

      Io di molte cose non riesco a liberarmene, spesso perchè mi ricordano qualche cosa …

      1. manutenzionepiscina ha detto:

        E’ proprio vero!

  9. Rita ha detto:

    Penso che sia ora che io segua il tuo esempio, però credo di avere il tuo stesso problema: mi manca il tempo. Se riesci a scoprire come trovare il tempo, gentilmente me lo dici? Grazie! Ciao Elena!

    1. Elena ha detto:

      Cavolo pensa se lo vendessero da qualche parte? Baci

  10. accantoalcamino ha detto:

    Lo chiamo anch’io repulisti e mi mette in crisi ogni volta, mi soffermo su ogni oggetto da eliminare… 😦

    1. Elena ha detto:

      Bisognerebbe farsi aiutare da esterni…più inclini al buttare!

      1. accantoalcamino ha detto:

        già…

  11. Blanca Mackenzie ha detto:

    a dicembre ho gettato sacchi e sacchi di carta, ri-sistemato lo studio, ri-sistemato per bene e… mi pare uguale a prima!!!

    1. Elena ha detto:

      No dai impossibile!

      1. Blanca Mackenzie ha detto:

        io puoto!
        l’ordine non mi sopporta!!!!!!!!!!!

  12. Pendolante ha detto:

    Anche io sono in fase “vuoto tutto”. Cartoni di roba. Ho svuotato scatole e librerie, ma ancora non basta

    1. Elena ha detto:

      Io pure ho fatto solo una prima sessione!

  13. newwhitebear ha detto:

    Anno nuovo, pulizie vecchie. Anch’io faccio pulizia ogni tanto ma dura poco. Ma in particolare mi viene voglia di fare altre mille cose e rimane la voglia.
    Tu sei riuscita a risolvere il problema tempo?
    Non tenermi sui carboni ardenti…
    Baci

    1. Elena ha detto:

      Magari!! Non h

    2. Elena ha detto:

      Non ho capito dove trovarlo e tu?

      1. newwhitebear ha detto:

        Allora ti avrei passato la ricetta 😀

  14. Patrizia M. ha detto:

    Devo decidermi anche io a fare un po’ di repulisti alla casa, in parte avevo iniziato, poi per vari motivi mi sono dovuta fermare. Ma ho intenzione di riprendere al più presto, altrimenti se continuo a rimandare non lo faccio più.
    Serena notte, Pat

    1. Elena ha detto:

      Io devo continuare ,,,,

  15. Sara None ha detto:

    Almeno a me capita che, quando per una ragione o per l’altra, il disordine in casa cominci a diventare troppo, mi sento a disagio. .. magari pospongo e pospongo e alla fine dico: “ok, metto via solo questo. ..” e dopo 5 ore sono ancora lì a ribaltare le stanze!!! 😀

    1. Elena ha detto:

      io non amo svuotare gli armadi…ma come dici tu qualche volta diventa necessario! Buona serata!

  16. tissi ha detto:

    insegnante di yoga ci diceva spesso..prima di far pulizia nella mente ..fai pulizia in casa ..butta ciò che non usi..anzi non buttare ma fai girare quello che non usi ,non lasciarlo lì a prender polvere..ma dallo a chi sicuramente sarà utile..quando avrai finito anche la tua mente sarà più sgombra …
    per far ciò però devo esser in giornata giusta 😦 …ma se parto poi armadi cassetti o altro..son da foto…
    ..ah ho notato nel tempo…che quello scritto sopra è vero ..sistemo quando son in tensione o a disagio per qualsiasi motivo…è un modo per rilassarmi …e con me funziona…. ogni tanto però mi spaventa ..tipo quando apro armadio e vestiti /coperte/ asciugamani…son sistemati x gradazione colore …e lì è da PAURA !
    ed un paio di volte all’anno succede …
    ..ma per il resto son la pazza di sempre ..non pericolosa … 😉 😀 😉 😀
    ❤ buonissima giornata

    1. Elena ha detto:

      Io per fare questo genere di “ordine” ho bisogno di tempo. Alla fine rimando e rimando …e lo faccio solo nelle vacanze! Baci e buon we!

  17. ili6 ha detto:

    Il mio “repulisti” va a ondate e quando sono sulla cresta dell’onda, divento pericolosa e butto fuori di brutto. Fu in una di quest’onda che ad es buttai in un sol colpo i miei adorati 45 giri, quasi 200. Mi capita di ripensare alle copertine di quei dischi e ai disegnini che facevo sopra….

    1. Elena ha detto:

      Oh no!!! io li ho portati e poi definitivamente lasciati a casa dei miei!

  18. MARGHIAN ha detto:

    Fare le pulizie, dato che sono single 🙂 , mi aiuta a passare il tempo, pur se ne ho poco.

    Ciao Elena. Grazie per aver commentato nel blog dove ho postato la musica celtica medievale. Questo che hai visto e’ un blog -ne ho due..-dedicato quasi esclusisvamente alla musica che scelgo da “you tube”, e con qualche mio brano come “sottofondo” (sottofondo che comunque ci metto pure nell’altro blog). Neppure io conosco bene questo genere. Mi e’ piaciuta e l’ho postata. Li seguo un po’ tutti, i generi musicali, con perdllezione al genere soul, al country ed al pop. Ciao, e grazie ancora 🙂

    Marghian

  19. parolesenzasuono ha detto:

    Un atto psicomagico direbbe Jodorowsky: ti liberi di quanto non è più di utilità e fai spazio ad accogliere il nuovo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...