La parola della settimana….

Imageè VIAGGIO. L’esperienza di un viaggio. Io viaggio con un libro, viaggio con la mente, viaggio con il cuore, viaggio per arrivare ad una meta. Se potessi viaggerei sempre. IL VIAGGIO per me è stato percorrere tutta la costa ovest degli USA: paesaggi, silenzi, colori, città…..un sogno diventato realtà!

Per voi cosa rappresenta il VIAGGIO?

Annunci

47 risposte a "La parola della settimana…."

Add yours

  1. L’hai descritto benissimo….viaggiare è anche lasciarsi trasportare dai sogni e dalle emozioni al di sopra della realtà quotidiana 😉
    Buon inizio settimana! 🙂

  2. Per me, che scrivo di viaggi, dovrebbe essere la cosa più facile..invece sento che è più complicato descriverlo in poche parole. Ogni giorno leggere un libro, o assaporare un buon vino o sentire un profumo nuovo è un viaggio inserito in un altro viaggio. Un viaggio è una serie di sensazioni e di esperienze che si evolvono nel corso del tempo…ma è anche una serie interminabile di file ai check-in, di camere di hotel sempre più standardizzate, di aria condizionata ovunque e di famiglie con prole piangente al seguito…. :). Un viaggio è anche conoscere chi ti circonda e lasciare che i loro stili di vita e le loro culture ti arricchiscano la mente e lo spirito, è condividere con colui che incontri parte del tuo tempo e della tua vita anche per pochi istanti….Un viaggio è…..
    Grazie . Max

  3. Molto bella questa iniziativa (non so se te l’ho già detto 🙄 ). Io non ho mai viaggiato molto ma tantissimo con la fantasia. La scorsa estate mi sono goduta le repliche di “Voglio vivere così” su Cielo Tv e ho visto posti bellissimi in cui mi piacerebbe abitare. Senza contare che in certi luoghi (ad esempio i Caraibi) vivere costa pochissimo e ti puoi comprare una casa al costo di un garage qui da noi. 😦

    1. Adoro il mare dei Caraibi ma potrei andare lì solo in vacanza…..perchè ho bisogno della vita oltre che del mare! Io viaggio anche guardando Licia Colò Alle falde del Kilimangiaro….e mi piace! Baci

  4. per me il viaggio più importante è quello che ho iniziato per ritrovare me stessa, persa chissà dove tra ciò che “vogliono gli altri che io sia” e ciò che sono veramente. Un bel viaggio pieno di scoperte 🙂

  5. Non amo i viaggi troppo lunghi, mi piace girovagare senza troppi obblighi turistici e cercare lo spirito del luogo, gli itinerari con visite a chiese e musei da rispettare nel dettaglio non fanno per me 😉 bacioni!

  6. il viaggio per me è:caldo ,scarpe comode ,girare in posti sconosciuti …e trovare angoli incantevoli…ah e accompagnata da marito son 30 anni che viaggiamo insieme,non appiccicati come fidanzatini ma uno quà e l’altro 200 m. più in là ..naturalmente smoccolandoci l’un altro!!.. Ma ho fatto dei viaggi bellissimi anche in inverno!!Uno che ho ricordato ..Marche eravamo al mare…un giorno decidiamo niente mare ,interno, e giriamo su per le colline interne a mezzogiorno ci fermiamo in un panificio a prender panini x pranzo ,la titolare ci indica un parco lì nelle vicinanze per mangiar seduti al fresco,andiamo ci sediamo e godiamo di una vista favolosa sul mare …poi arrivano 1 ragazzo e1 ragazza che flauto e violino son li per esercitarsi..ci chiedono se disturbano….al nostro no han suonato x circa un’ora e noi li abbiam mangiato al fresco con ascolto dell’ottima musica …il tutto gratuitamente!!!

  7. Ci sono due modi di immaginare un viaggio. Quello nel quale vai in paesi lontani o vicini o per diletto o per lavoro. Da questi ricavi delle esperienze che porti nella mente e nel cuore. Oppure quello di viaggiare con la fantasia, l’immaginazione, che può arricchirti in maniera differente.
    Entrambi i viaggi li ho usati con abbondanza, arricchendo esperienza e sensibilità, sensazioni e voglia di novità.
    Dolce serata
    Un caldo abbraccio

    1. Nei viaggi per lavoro ho sempre visto molto poco e quando mia figlia era piccola era un modo per dormire!!! Viaggiare con la fantasia…sempre e comunque!!! Baci

      1. Dai viaggi di lavoro e sono stati veramente numerosi ho imparato molto, ho conosciuto molte persone e modi di vivere e mangiare differente dai miei. Naturalmente quando il viaggio superava il giorno. Ho consumato scarpe e mi sono riempito di vesciche ma dovevo girare, osservare, memorizzare.
        Questo valeva anche quando con me c’erano mia moglie e mia figlia.
        Baci

  8. Viaggiare e’ troppo bello Elena, nella mia vita ho gironzolato tantissimo, nelle ferie e in primavera, posti sempre diversi, in Italia e all’estero, adesso non posso muovermi per mio papa’ che non posso lasciare per tanto tempo da solo, allora fantastico, e credimi che viaggiare con la mente e bello comunque, poi ci sono i libri che aiutano e certi programmi alla tv davvero ben fatti, l’unica cosa che ti viene voglia di fare le valigie e partire, 🙂 un bacione grandissimo a te!!

  9. Certo leggere, ma anche gustarsi dei meravigliosi documentari sono viaggiare ma mancano gli odori, le emozioni e i contrattempi.
    Non è un viaggio il viaggio propinato dai vari tour operators ma studiarsi a tavolino il proprio itinerario anche percorrere la nostra (perchè lo è) Italia è un viaggio.

    sherabuonaestateàbientot

  10. viaggiare= scoprire, conoscere, stupirsi, sognare, cantare. Sì, in viaggio mi piace cantare!
    Ho avuto la fortuna di viaggiare parecchio, ma mai abbastanza.
    🙂

  11. Con arrivo a Los Angeles dalle parti di San Diego consiglio un salto sull’isola di Catilina, stupenda. Con rientro da San Francisco non si deve perdere Pacifica….di nome e di fatto. Questo è solo un assaggio della west coast, ci credo che sei stata bene 🙂
    Buona serata Elena

    S.

  12. Di getto, penso al viaggio come un percorso importante che spesso rappresenta qualcosa di molto più importante della meta che ci si prefigge di raggiungere. Grazie per il tuo post: tanto breve quanto intenso!

  13. “Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perchè. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.”
    Charles Baudelaire
    Siamo compagni di viaggio verso la Conoscenza!
    Love
    L

  14. Per una come me che non ha mai viaggiato e ha avuto pure dei problemi nel farlo, è venuta subito in mente una parola strana: Vita. Forse non lo è affatto… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: