La memoria….

il

….mi fa brutti scherzi! Ho dimenticato la password per accedere al sito della scuola della bipede, dunque dovrò ritornare in segreteria e chiedere umilmente un nuovo codice. Certo che il destino è  strano…..proprio in questi giorni che sto scrivendo un articolo sulla memoria !!!!

Ma un domanda mi sorge spontanea…..”Non è che ci si dimentica per non fare, non vedere, non sapere?”

67 commenti Aggiungi il tuo

  1. Martina ha detto:

    Ho una memoria di ferro e se dimentico e perchè voglio dimenticare. Con tutti questi pin però stanno esagerando! Usare l’impronta digitale o l’iride come nei film?

    1. Elena ha detto:

      Sarebbe bello!!!!

  2. in fondo al cuore ha detto:

    In ufficio ne devo usare una trentina di password e mi sono fatta un elenco…..chi se le ricorda altrimenti?…..troppi numeri da ricordare non siamo mica dei robot! 🙂 buona giornata!

    1. Elena ha detto:

      Io ricordo i numeri ma questa era complessa…credevo di averla salvata nel pc!!! Buon pomeriggio!

  3. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Lasciamo perdere i password ho tutti prescritti… ho già difficolta di ricordarmi il numero del telfon di casa… quello del mio cellulare non lo so in memoria… 😀

    1. Elena ha detto:

      Da quando salvo i numeri sul cell…i numeri sono inesistente…basta schiacciare il nome!! Buon pomeriggio!

      1. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

        già ecco adesso mi viene in mente perchè il cellulare è utile… salva le nummeri telfoniche…. hahahahah

      2. Elena ha detto:

        .-))))))

  4. Cle ha detto:

    La memoria dipende dall’attenzione che diamo alle cose!
    e l’attenzione purtroppo ha mille variabili! 😛

  5. roberta ha detto:

    secondo me si dimentica perché si è sempre più storni… almeno per me! 😀

  6. Rita ha detto:

    Avevo una memoria di ferro, ora non più. E’ tragico per me, ma stento a ricordare troppe cose. Per fortuna esistono i block notes!

  7. gabriarte ha detto:

    la mia memoria!!! e chi se la ricorda? è da anni che mi scrivo le cose fortunatamente sono ordinata se no non troverei più nulla ciaoooooooo

    1. Elena ha detto:

      io pure devo scrivere…forse perchè è cresciuta la memoria selettiva ed è diminuita la memoria “normale”

  8. fiammisday ha detto:

    Il problema è che abbiamo troppe cose da ricordare e, in qualche modo, bisogna fare posto…. un bacione

    1. Elena ha detto:

      Diventa naturale fare una selezione!!!Baci

  9. nunziadaquale ha detto:

    …credo proprio, che almeno nel mio caso, la chiave di lettura di certi episodi sia proprio questa…inconsciamente non si vuol sapere…

    1. Elena ha detto:

      Talvolta è l’ideale!!!

  10. Gianpiero ha detto:

    Beh , dipende. Quando ho dimenticato la bicicletta dal macellaio tornando a casa a piedi e poi denunciandone il furto, non credo centri il “non fare, non vedere, non sapere”. Dimenticare invece gli occhiali da lettura andando in ufficio può evere tutta un’altra lettura 🙂

    1. Elena ha detto:

      Meglio non farsi troppo domande….e ricordarsi gli occhiali….

  11. sylvietta ha detto:

    Mai avuto memoria… Mi devo scrivere tutte le cose da fare/ricordare all’istante, altrimenti dopo un secondo…puf! Me ne sono dimenticata!!! Adesso con la figlia più grande che va a scuola ho talmente paura di dimenticarmi le cose che controllo lo zaino tipo 100 volte per sera onde evitare di dimenticare qualcosa. Sto messa male…

    1. Elena ha detto:

      Consolati…una mia amica ha dimenticato il 3 figlio a scuola…era rimasta agli orari dell’asilo!

  12. stravagaria ha detto:

    Da mesi sto cercando di ricordare la password di un account di posta che uso raramente…ogni tanto ne provo una e sono sempre respinta al mittente dovrò decidermi a risolvere la cosa. Ma cosa mai avrò scritto? Bacioni 🙂

    1. Elena ha detto:

      Prima scrivevo pure su carta ora se lo faccio non trovo più la carta dove ho scritto!

  13. orofiorentino ha detto:

    prendere nota di tutto così poi mi dimentico dove ho messo la nota !!!! E ti pareva? Un abbraccio

    1. Elena ha detto:

      Capita pure a me!!!! 😦

  14. velvet ha detto:

    Non parliamo della mia memoria….. in questi gg ho fatto di quelle figure , addirittura non mi venivano le parole ….. tanto che la mia amica mi fà…. ok gira la ruota e comprati una vocale !!! Mr alzaimer…arrrivooooo

    1. Elena ha detto:

      Troppe cose da pensare….ci rubano le vocali!!!

  15. liberadidire79 ha detto:

    forse a volte la memoria…vuole aiutarci??

    1. Elena ha detto:

      si credo pure io!!!

  16. Vito M. ha detto:

    posso capirti, anche perchè, io e la memoria litighiamo sempre, diciamo che non proprio il mio punto forte, anzi… ma questo non dovuto al fisiologico calo di neuroni, (chissà a che punto si trova la mia riserva sigh!) ma è un deficit che ho sempre avuto…
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

    1. Elena ha detto:

      Io ne avevo di più fino a qualche anno fa!!!

  17. almabutterfly ha detto:

    Ahahahah anche a me gioca brutti scherzi la memoria. C’è una persona che la conosco da un anno e non mi ricordo mai come si chiami (e ha anche un nome davvero semplice).Puntualmente, ogni volta che incontro suddetta persona, le chiedo sempre il suo nome, e prontamente mi prendono in giro. E vabbeh 😀

    1. Elena ha detto:

      Io in questi casi evito di chiamare per nome e trovo modo di farmelo ri-dire!! Buona serata!

  18. newwhitebear ha detto:

    Si dimenticano le cose meno importanti, come una password, ma il resto rimane confinato nella memoria per tornare a galla al momento opportuno.
    Fingere di non ricordare? E’ un piccolo artifizio che usiamo pensando di ingannare noi stessi, ma ricordiamo tutto e alla grande.
    Le password? Ne uso molte e diverse tra loro lunghe almeno 16 caratteri e prive di senso. Trovo questo un utile esercizio per la memoria come ricordare i numeri di telefono.
    Serena serat
    Un abbraccio

    1. Elena ha detto:

      Io uso quasi sempre le stesse, ma quella della scuola l’aveva fornita la scuola e non era modificabile!!!

      1. newwhitebear ha detto:

        Ho capito non era facilmente memorizzabile. No, io le cambio con una certa frequenza. Deformazione professionale. Però pur essendo intricate, i programmi di valutazione, le ritengo HIGH, le ricordo abbastanza bene..

      2. Elena ha detto:

        In questo sei un ingegnere!!! Baci

      3. newwhitebear ha detto:

        Devo pur avere qualche caratteristica da ingegnere…
        Baci

      4. Elena ha detto:

        😉 Baci!!

      5. fab ha detto:

        anche a noi la scuola all’iscrizione fornìì un foglio con coordinate, password e varie..per evitarmi problemi feci una copia che infilai nel mio cassetto. Per l’originale insieme alle varie circolari e richieste di autorizzazioni che ci inviavano presi un raccoglitore classificatore..al termine del liceo, quel raccoglitore è gonfio e si chiude con un mollone..però ha funzionato come sistema. Di solito ho una buona memoria, ma…preferisco essere prudente..la consuetudine del contabile a volte aiuta e semplifica 🙂

      6. Elena ha detto:

        Devo procurare classificatore!!! Baci

  19. Quanto mi dai per dirti la password?

    1. Elena ha detto:

      eh magari funzionasse così con le password!! tu saresti ricchissimo!!

  20. larosaviola ha detto:

    si dimentica per due motivi : per rimuovere o per i troppi pensieri accavallati! 😀

    1. Elena ha detto:

      IN questo caso entrambi 🙂

  21. Patrizia ha detto:

    Ho sempre avuto una memoria di ferro, ma ultimamente sto perdendo colpi. parecchi. Ho pensato che fosse l’età… bah!

    1. Elena ha detto:

      Eh nel mio caso mi sa che l’età fa la sua parte!! BAci e buona serata!

      1. Patrizia ha detto:

        Ma io parlavo di me!!!!!! Buona serata!

      2. Elena ha detto:

        Io di me!!!!

      3. Elena ha detto:

        Io di me!!!!

  22. Patrizia M. ha detto:

    Ormai servono password per qualsiasi cosa, quindi dimenticarsene una è alquanto facile, non è questione di memoria, ma una quantità di dati eccessiva da immagazzinare e come ogni magazzino…. la capienza diventa limitata. Una spolveratina e poi si può inserire ancora qualche cosa 🙂

    1. Elena ha detto:

      Mi consoli!! Buona giornata!!!

  23. ulisse52 ha detto:

    Si dimentica proprio per non fare, non vedere e non sapere. E’ un meraviglioso meccanismo di difesa che abbiamo. Si dovrebbe dimenticare più spesso e ricordare solo ciò che amiamo davvero.
    (P.s. dimenticavo… sull’età che avanza meglio non dire niente… le donne sono suscettibili… :-))
    Un saluto…

    1. Elena ha detto:

      Ma io ammetto che con l’età ho meno memoria! Spesso non riesco però a dimenticare….Baci e buona giornata!

  24. stileminimo ha detto:

    Io dimentico di ricodarmi le cose… sempre le stesse, sempre quelle scomode, quelle che mi tocca fare per forza… io quelle me le dimentico,ecco.

    1. Elena ha detto:

      Quelle per forza mi tocca ricordarle 🙂 , tutte!?

  25. swlabrmakeup ha detto:

    ”Non è che ci si dimentica per non fare, non vedere, non sapere?” Hai perfettamente ragione, nella maggior parte dei casi, per me, è così. Pensiero interessante!

    1. Elena ha detto:

      Grazie!!! Talvolta però mi tocca ricordare….Buona giornata!

  26. poemonapage ha detto:

    Domanda interessante… dici che si tratta dell’inconscio che opera “consciamente”? Potrebbe anche darsi…

    Un bacione,
    Paola

    1. Elena ha detto:

      Ma chissà cosa avrebbe detto Freud! Un abbraccio, ti seguo e ti leggo con piacere! A prestoo

  27. liù ha detto:

    Solo una rubrichetta ti può salvare da questo mare di password e pin! 😉
    Io tra pass di facebook,pin,pass dei blog e pass delle caselle postali ho riempito una pagina intera! 🙄 😆
    Mi ricordo a memoria i due pin dei CC,il mio e quello di mia madre ,
    le due caselle mail che uso giornalmente e la pass per il blog e siamo già a 5 di più non ce la fò!! 😯
    Un bacione,buona giornata♥

    1. Elena ha detto:

      Grazie cara buona giornata a te…e viva il vecchio metodo…scriver su carta!

  28. relaxingcooking ha detto:

    bancomat, carte di credito, passaporti, @gmail, blog, pint, twit, tumb, FB, e adesso anche le passw a scuola di mio figlio per i laboratori di matematica, scrittura, e inglese……e’ veramente troppo cosi anch’io uso una rubrica anche se mio marito dice sempre che non dovrei “e se la perdi?” Probabilmente ha ragione ma e’ piu’ facile ricordare dove metto 1 rubrica che tutto il resto 🙂
    Buona giornata!

    1. Elena ha detto:

      Ma almeno hai una copia!!! Buona giornata!!!

      1. relaxingcooking ha detto:

        😉 !!! Grazie a te buonanotte!

  29. Bellezza4you - Luzbox ha detto:

    la richiesta di recuperare la password è la mia migliore amica nei siti…

    1. Elena ha detto:

      Verooo ma lì non c’era possibilità!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...