Salire di 12(cm) e restare a 45(gradi)

Ecco questo è quello che succede con i tacchi!!! Io bipede non molto alta, quindi per me sono l’ideale, peccato che non riesca a camminarci per più di mezz’ora…così nella situazioni di “emergenza” mi tengo in borsa le mitiche tennis ….come fanno le americane! Peccato che non sempre sia facile il cambio…. Certo che le gambe che finiscono con il tacco hanno tutto un altro fascino……

Io quadrupede pigra e freddolosa so cosa farmi regalare per il mio 1 compleanno…..

Qui tra tutti abbiamo problemi di ….scarpe! Io adoro i tacchi ma ho male ai piedi, bipede figlia mette scarponi invece di scarpe (e poi struscia i piedi perchè non le allaccia), bipede uomo metterebbe scarpe con la para anche a 40° (del resto lui viene dai monti), i quadrupedi non appoggiano i piedi sull’erba bagnata!!!!

Annunci

62 risposte a "Salire di 12(cm) e restare a 45(gradi)"

Add yours

  1. Da ragazza mi sentivo una “gnoma” vicino al mio fidanzato, attuale marito, e portavo tacchi molto alti; attualmente non ci so camminare più … intanto sono passati trentasei anni! 🙂

  2. Hai un modo di esporre le cose che mi fa sempre sorridere, la tua simpatia è incredibile. Pensa che io ho sempre portato tacchi molto alti (sono 1,68), sono arrivata a portare 12 cm senza nessuno problema e ci camminavo anche per ore. Se lo faccio ora, dopo due metri schiatto…. quindi tacco massimo 5-6 cm e meglio ancora se c’è la zeppa…..
    Ciao, buona giornata
    Pat

  3. cara Bipede madre…I tacchi dolce goduria femminile. Ci sentiamo e siamo belle ma se i nostri uomini ci vedessero dopo: coni piedi in mollo ?
    Ho sempre portato tacchi da 7 cm: comodi e tranquilli…mica voglio cascare dalle scarpe !!!
    Un abbraccio

  4. Senza dubbio a una bipede i tacchi slanciano le gambe ma comprendo anche che è un delicato esercizio di equilibrio. Certo il tacco 12 non è per tutte le bipedi femmine ma in ugual maniera le scarpe basse (leggi ballerine, ecc) sono veramente sgraziate ma comode. Un tacco 6 forse è una misura intermedia e di compromesso.
    Io bipede maschio compro (ci provo) solo mocassini di morbido capretto che possono adattarsi ai miei piedi. Però è sempre più difficile da trovarsi. Ci sono solo brutture in giro.

  5. Il tacco alto ha un suo perché, diciamocelo.
    Certo però, che fatica…io lo portavo, adesso da un po’ prediligo le scarpe basse…ma ogni tanto me li metto anch’io, non troppo però, eh!
    Bacio!

  6. mi sto decidendo a dare via l’esercito di scarpe col tacco che negli anni ho collezionato per vanità ma che, per scomodità, non sono mai riuscita a portare. per me bipede che cammina per ore e ore con i quadrupedi in ogni condizione atmosferica, la scarpa comoda è legge!

  7. mentre leggevo pensavo alla mia mania per le scarpe alte, essendo anch’io “diversamente alta” le porto da sempre, sono anche capace di correre con i tacchi 🙂 con grande stupore della mia adorabile ex vicina che mi osservava correre dalla finestra e puntualmente, ogni volta che ritornavo a casa, mi chiedeva:” ma come fai?” 😀 ma le passeggiate scalza nel parco qui a Sydney sono impagabili!!!!

  8. Ai bei tempi portavo i 13cm come se fossero ciamatte tanto ci stavo comoda ! Adesso il mio massimo di altezza tacchi non supera i 6 cm e sono quelli larghi!
    Ad ogni età i suoi tacchi 😉
    ciao
    liù

  9. Personalmente ritengo i tacchi un accessorio inutile. Di certo non rendono una donna più intelligente o ne migliorano la conversazione e, di solito, la rendono una pessima passeggiatrice.
    Se proprio si deve apparire più alti ci sono sempre le zeppe, e chissenefrega della moda (uno dei cancri della società contemporanea).

    Ovviamente è solo la mia opinione 😉

      1. Almeno penso che le zeppe siano più comode dei tacchi (ti confesso che non riesco a capire se la tua prima frase sia ironica o meno 🙂 ).
        Il tacco, nella mia ristretta (forse) visione delle cose è come la cravatta: una tortura inutlie cui ci si sottopone “fino a quando ce la faccio”, di solito per poi liberarsene dopo una mezz’oretta…

      2. La mia frase era seria!! Io metto le zeppe e le trovo comode, ho anche scritto che non le ho ancora trovate, purtroppo, in versione invernale quest’anno! Il paragone con la cravatta è perfetto! Ma a me gli uomini piacciono anche senza!!!

  10. I tacchi alti sono sexy, ma io non ci so camminare, quindi mi limito alle ballerine quando devo essere elegante. Meglio stare al piano terra, che camminare come papere, no? ❤

  11. Io adoro i tacchi, ma da quando possiedo anch’io un quadrupede, l’equilibrio, mentre lui mi strattona a destra e manca, è precario, quindi ho optato per una via di mezzo: tacco medio e largo che mi da una maggior presa a terra. Oltretutto, quadrupede a parte, ho seriamente “disturbi” di stabilità (forse dovuti ai miei grossi problemi in zona cervicale) e lo dimostra il fatto che in varie occasioni ho saggiato l’asfalto e non è stato granché piacevole….. il mio baricentro deve essere posizionato in modo assai strano. Nonostante tutto, appena posso e possibilmente supportata dal compagno di vita e di nefasti eventi, indosso il mio tacco 10/12 e da lassù……. tutto appare più bello….!!!!!

    1. Cara Vale, hai ragione tutto appare diverso dai 12 cm di altezza!!! Io pure con quadrupede al guinzaglio sto in basso!!! E pure a me la cervicale e anche la schiena non sono di aiuto per volteggiare sui 12! Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: