Tag

, , ,

…sono rimasta perplessa. L’ho intervistato, quasi due anni fa, per una rivista internazionale che avevo seguito più per il marketing che per l’aspetto editoriale. Comunque è stato molto gentile e disponibile, mi ha lasciato il suo cell americano e ha risposto con calma e precisione (troppa) a tutte le domande che gli avevo posto. Mi ero preparata leggendo il suo ultimo libro, peraltro avevo letto per mio interesse anche i precedenti. MA…..leggendo poi i suoi articoli su Repubblica mi sono resa conto che i concetti erano proprio sempre, ma sempre gli stessi! Capisco che lo sviluppo Cina e India siano la sua “specialità” però il copia-incolla-parla si potrebbe evitare?! Certo che il successo rende un pochino “impuri”! 

Advertisements