10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Dusty ha detto:

    Angoscia…gia’!

    1. Elena ha detto:

      L’angoscia dell’impotenza. Alla fine dopo ospedali, flebo e continue pastiglie è nata e pesava solo 1,5kg

  2. johndscripts ha detto:

    C’è un qualcosa, una forza, un’essenza, un Dio… chiamiamolo come vogliamo… qualcosa che sfugge al nostro controllo che da e che prende… che ci abbatte e ci rialza…

    A noi ci rimane la piena felicità dell’aver passato tutto quanto, più o meno indenni… con uno sguardo più sereno al futuro 😉

    1. Elena ha detto:

      Si esce rafforzati con uno sguardo diverso verso il futuro! A presto!

  3. newwhitebear ha detto:

    Però non è avvenuto quello che ti angosciava.
    Buona serata

    1. Elena ha detto:

      Ero incinta e ho rischiato di perdere mia figlia alla 15a settimana. E’ stato tutto un rischio, ogni giorno. Alla fine è nata prematura, 1,5 kg ma per fortuna sana!! Questa è la vera ricchezza della mia vita

      1. newwhitebear ha detto:

        Hai ragione su questo punto. L’importante è che sia sana, poi paure e angosce diventano dei ricordi.
        Il 15 è il tuo numero.

      2. Elena ha detto:

        il 7 è il mio numero perchè è nata il giorno 7!

  4. emmecarla ha detto:

    dopo una gravidanza orribile, in cui ogni controllo era un calvario e il rimanere a letto un obbligo perenne, è nata… 2kg e 170 grammi. e sono ri-nata anch’io…

    1. Elena ha detto:

      Gravidanza terribile, pastiglie, flebo e letto d’ospedale, con tutte le angosce del mondo! La mia bipede pesava 1,5 kg e per fortuna nonostante tutto è nata sana….ecco il mio grande regale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...